Moda retrò

La moda retrò sta diventando sempre più diffusa nei bagni. Attraverso questa tendenza, si mostra la necessità di tornare al sapore dei valori autentici anche per quel che riguarda i mobili per il bagno.

Sia per l’aria tonificante della campagna, il lato classico di certe influenze, o semplicemente un ritorno al fascino genuino, il bagno offre ora il lusso di tornare ai valori veri. Senza negare un tocco di modernità per apportare un valore aggiunto al tuo ambiente bagno.

Linea True Oak

La Villeroy e Boch House, specializzata nella progettazione di autentici mobili per il bagno, offre un vero ritorno a casa attraverso la collezione di mobili True Oak. Questo nuovo modello combina ingegnosamente il fascino vecchio stile con il design moderno.

Il vero legno di quercia utilizzato alla base della collezione porta un tocco di calore e nobiltà incomparabile. Per gli amanti delle forme di tutti i tipi, vengono proposti due modelli di diverse unità di vanità, che si adattano perfettamente a una gamma di 7 lavabi dalle forme originali.

Due opzioni

Si trova infatti un modello di unità open vanity che offre un ampio spazio di archiviazione dotato di un cestino, oppure un modello chiuso con linee più pure.
Per completare la collezione True Oak, e qualunque sia il modello di arredo bagno che scegli, troverai un piccolo mobiletto del bagno, un portasciugamani e una mensola con uno specchio luminoso.

Il bagno per la casa contemporanea è semplice e moderno. È una delle stanze della casa che si utilizzano maggiormente e per questo deve essere accogliente e rilassante.

Numero di mobili

Per prima cosa il numero dei mobili nella stanza da bagno deve essere limitato e si deve anche valutare l’importanza del design. Non è importante la quantità di mobili, quanto attorniarsi di mobili di alta qualità per il bagno moderno.

Grigio, bianco, nero e marrone rimangono le tonalità classiche per il bagno sia per i mobili che per le piastrelle e il pavimento.

Tocco di colore

Un bagno con armadietti semplici e moderni di colore bianco e beige è classico e sempre attuale. Si può dare un tocco di stile abbinando magari un lavabo a rettangolo, la forma più popolare tra i designer.
Questi colori possono anche essere combinati con altre tonalità, varie e vivaci, come il rosso o l’arancione, per esempio.

Mobili moderni e colori di tendenza sono essenziali per arredare il nostro bagno in un modo piacevole.

Ad esempio in un bagno tutto in bianco si può mettere una vasca giallo brillante che da un effetto a contrasto notevole. Attrae l’attenzione e colpisce per la sua originalità. Lo stesso se si mette un lavabo con struttura in vetro rosso in un bagno di colore grigio.Avere un lavello di vetro rosso è certamente una alterantiva originale al classico lavabo in cermaica e offre un design straordinario che non è facile da dimenticare. Il doppio lavabo è inserito in un pratico mobile contemporaneo
Se si vive con qualcuno, o se avete dei bambini o spesso avete ospiti , questo lavello è l’ideale.

Atmosfere particolari

Il vetro di una parete poi può separare un bagno in due stanze pratiche e funzionali, che non tolgono luminosità e spazio al’ambiente.

Per l’arredo bagno inoltre scaffali aperti e comò combinati sono di moda, quindi un mobile con lavabo in legno bianco e specchio contriubisce a crare una certa atsmosfera.

I ripiani sono adatti per posizionare decorazioni, candele e profumi.

L’arredamento bagno moderno è una scelta esteticamente accattivante ma anche funzionale, adatta a stanze dalle diverse metrature e strutture. Ecco tutti i consigli per l’arredo del bagno contemporaneo.

L’arredamento per il bagno moderno

L’arredamento bagno moderno è nato per rispondere alle più diverse esigenze dell’utenza, permettendo la massima personalizzazione e versatilità grazie ad elementi componibili ed adattabili. Non solo, le forme minimali e geometriche, i rivestimenti e le nuance sono studiate per durare nel tempo e per resistere ai repentini cambi di tendenze. I mobili must have dell’arredamento bagno moderno comprendono sono il lavabo, i sanitari ed i rivestimenti. I sanitari secondo i consigli per l’arredo del bagno dati dai progettisti più famosi, sono sospesi, dalle forme minimali tondeggianti o squadrate, di ceramica bianca o in materiali all’avanguardia resistenti e anche dal finish opaco o colorato. I mobili lavabo sono sospesi o da appoggio con bacili semplici ed essenziali in ceramica, in materiali naturali e scenografici, in cristallo o vetro.

I punti di forza del bagno moderno

I punti di forza del bagno moderno sono davvero molti e proprio per questo rappresenta lo stile preferito dai clienti e dagli interior designer. I migliori di questi ultimi danno inoltre consigli per l’arredo del bagno sempre più vicini alle reali esigenze del cliente, cercando di unire l’aspetto estetico a quello funzionale. L’arredamento bagno moderno risponde proprio a questi criteri: bellezza, praticità, durevolezza, componibilità e massima personalizzazione, aspetti fondamentali per un ambiente davvero unico e cucito su misura del cliente stesso. Anche i materiali scelti per la realizzazione dei sanitari, dei rivestimenti e di tutti i complementi d’arredo sono di ultima generazione, studiati appositamente per durare nel tempo, per resistere all’umidità e agli sbalzi termici, ai graffi e all’usura.

Accessori, colori e rivestimenti

I bagni contemporanei sono molto apprezzati e versatili anche per i colori, i rivestimenti e gli accessori proposti dai grandi brand e realizzati da designer competenti e all’avanguardia che danno anche consigli per l’arredamento del bagno sulle riviste di settore. L’arredamento bagno moderno è caratterizzato da tonalità neutre e che difficilmente stancano, facili da abbinare anche ad accessori vivaci ed eclettici. Tra queste nuance spiccano le sfumature dei grigi e dei marroni, i beige, il raffinato tortora e gli intramontabili black&white. Anche i rivestimenti saranno da scegliere in colori evergreen e neutri sempre secondo i consigli per l’arredo del bagno dei migliori progettisti. Per rivestimenti si intendono le pavimentazioni e il trattamento delle pareti che possono essere tinteggiate con vernici specifiche oppure piastrellate, trattate con la resina, stuccate o decorate con tappezzeria apposita.