I mobili giusti per l’arredo bagno

Il bagno è stato da sempre considerato, a ragione, come un ambiente essenziale, deputato all’igiene del corpo, ma proprio per questo fondamentale in qualsiasi appartamento, e non per questo, da lasciare disadorno e spoglio, senza cioè quegli elementi tipici dell’arredo da bagno, dimenticandoci che il bagno è prima di tutto un luogo intimo e rilassante, quel luogo dove possiamo stare soli con noi stessi o al limite condividere attimi intimi con le persone care, proprio per questo, ogni elemento costituente l’arredo, sia per quel che riguarda i mobili da bagno, che per quello che riguarda gli accessori più funzionali all’igiene intima, debbono essere in linea con i gusti personali, ed in grado sempre di apportare una idea di relax e messa a proprio agio per chiunque vi entri.

Quali sono gli elementi che andrebbero considerati?

Prima di tutto, nell’arredo da bagno, si deve valutare come muoversi per creare un insieme armonico, in base alla grandezza dell’ambiente, logicamente, chiunque vorrebbe usufruire di tutti i più moderni comfort da inserire nel proprio bagno, ma non sempre è possibile, quindi l’idea da sviluppare, è sicuramente acquistare tutti gli elementi, a partire dai mobili per il bagno, per poi scegliere i sanitari più adatti, come docce oppure vasche da bagno di diverse dimensioni e design, orientandosi su un effetto di insieme creativo e comodo che possa trasmettere quella dimensione personale, unione ideale di praticità e armonia dei dettagli.
Proprio considerando il fattore delle dimensioni del bagno, esistono elementi di arredo, specie se parliamo di mobili da bagno dotati di ante scorrevoli, capaci di essere funzionali all’esigenza del mantenere tutto nel giusto ordine, nello stesso tempo occupando poco spazio, e rendendo la capacità di movimento della persona all’interno del proprio ambiente un punto di forza, dato che, nessuno vorrebbe stare in un bagno dove ad ogni gesto si urta qualcosa.

Colori ed illuminazione

I colori che vanno per la maggiore, quando si parla di arredo da bagno, sono naturalmente il blu ed il verde nelle varie tonalità, poiché il primo trasmette l’idea di rilassamento e si può associare all’acqua, ed il secondo apporta una sensazione di equilibrio, seppure anche il bianco va considerato, ed è bene scegliere un colore unico, o in tinte che gli si avvicinano, per tutto il comparto mobili da bagno, sanitari compresi.

E se si ha un bagno grande?

Ovviamente potendo disporre di abbastanza spazio disponibile, si potrebbe pensare ad un arredo da bagno molto più esteso, e volendo, anche includere nella scelta sia una doccia che una vasca da bagno, magari idromassaggio: comprendendo diversi elementi facenti parte del comparto mobili da bagno, da quelli più pratici a quelli più visivamente interessanti, qualunque sia la scelta è sempre bene acquistare seguendo le migliori offerte, in modo da non arrivare ad una spesa eccessiva senza esagerare per non sovraccaricare troppo l’ambiente.