Una vasca con sportello accessibile a tutti

Quando in casa si ha un familiare affetto da handicap, la sua igiene quotidiana diventa un’impresa difficile.
In soccorso delle persone con malattie invalidanti c’è la vasca disabili che pur essendo un elemento accessibile a tutti gli altri membri della famiglia, è una vasca con sportello diversa dalle tradizionali vasche da bagno.
La differenza sta nel fatto che questo comodo manufatto offre il massimo grado di sicurezza e comodità alla persona che deve entrarci e ad un eventuale accompagnatore.
Tuttavia, non bisogna pensare che una vasca del genere deturpi la stanza da bagno, anzi, le case produttrici curano meticolosamente le finiture ed il design e fanno in modo che l’elemento diventi un vanto per l’ambiente che viene arricchito ed impreziosito da una di queste vasche che sono accessibili anche agli altri membri della famiglia e che, volendo, possono essere corredate da un benefico sistema idromassaggio.

Le caratteristiche di una vasca disabili

Tutte le vasche in vendita per persone con un certo grado di invalidità hanno delle impeccabili caratteristiche che le rende sicure ed agevoli.
Innanzitutto si riduce notevolmente il rischio di rovinosi scivoloni perché non occorre alzare la gamba e superare il muretto, ma la vasca disabili è munita di un’apertura che dona ampio spazio di movimento.
La vasca con sportello si apre dall’esterno e presenta immediatamente un’ampia seduta anatomica ed ergonomica con un incavo al centro che serve alla persona di lavare le parti intime senza chiedere aiuto. La base del manufatto viene trattata con una sostanza antiscivolo mentre alle pareti ci sono dei maniglioni anticaduta che sono valide basi d’appoggio e garantiscono una maggiore sicurezza all’utilizzatore.
Un fattore da non sottovalutare è l’altezza dell’erogatore dell’acqua che si può regolare a seconda delle esigenze dell’utente.

Scegliere la vasca giusta

In ogni famiglia con persone affette da invalidità dovrebbe esserci una vasca comoda e sicura ed il web è ricco di elementi idonei a qualsiasi esigenza.
Anche chi possiede una stanza da bagno di dimensioni ridotte può usufruire di questo elemento comodo e garantito senza dover rinunciare al comfort e agli accurati dettagli.
Esistono vasche angolari o leggermente più piccole che si adattano perfettamente allo spazio a disposizione e si rivelano sempre soluzioni molto pratiche. Nel caso in cui non si desidera cambiare l’intera vasca, ci sono valide soluzioni che prevedono la possibilità di aggiungere un’apertura alla vasca già esistente e la seduta viene offerta a parte ed è regolabile.
La scelta è davvero vasta e non bisogna avere la preoccupazione che in casa si arrechi disordine durante il montaggio che avviene in poche ore ed in esso sono compresi anche il collaudo e la rimozione delle macerie.
Nella stragrande maggioranza dei casi, la vasca viene appoggiata sulla struttura già esistente.
Tuttavia, se si decide di far installare una vasca disabili è preferibile contattare la ditta produttrice che potrà consigliare quale modello di vasca con portello è idonea all’ambiente.