Oggi anche in bagno troviamo le nuove pareti che si ispirano alla natura e ai tessuti,  lisce e lucide o anche con effetto anticato : sono le piastrelle decorate che  valorizzano le pareti del bagno e spesso sono in abbinamento ai pavimenti .

Decori speciali abbinati alle piastrelle che sono rigorosamente in tinta unita permettono di realizzare delle ottime soluzioni personalizzate e originali, con diversi formati e colori disponibili. Le piastrelle  per le pareti riproducono infatti graziose fantasie floreali, o forme geometriche, a volte con un grande impatto visivo, e diventano veri elementi di arredo, da coordinare abilmente alla cromia del pavimento.

Le attuali tecniche di produzione dele piastrelle con decori permettono infatti  di realizzare qualsiasi tipo colore o sfumatura sulla superficie  e di riprodurre anche  svariati effetti , compresa la riproduzione   delle immagini di natura o delle stampe antiche o dei fumetti. Grazie alla tecnologia digitale, infatti basta   realizzare il motivo scelto al computer, e trasmetterlo a una stampante ink-jet che lo dipinge a spruzzo sulla piastrella.

Un decoro che abbia disegno importante e con colori vivaci si usa  per evidenziare una sola parete, ad esempio quella del lavabo e sta bene con piastrelle nel resto della stanza che siano di colore neutro o in tinta unita. In questo modo  basta rinnovare  il decoro se si desidera cambiare look e non è necessario sostituire l’intero rivestimento . un decoro di grande effetto però limita molto  la scelta dell’arredo-bagno.

Le piastrelle sono fatte di materiali ceramici vari, con qualità estetiche diverse e tecniche differenti. Le piastrelle in monocottura a pasta bianca sono realizzate con cottura contemporanea di ceramica e  smalto, hanno un’ottima resistenza ai graffi e sono facili da pulire. Quelle in bicottura che sono cotte due volte, durante la seconda si fa aderire lo smalto alla superficie e ottenere   un effetto decorativo maggiormente spiccato. Il gres porcellanato è un materiale  molto resistente,  che si pulisce facilmente basta  una spugna e sapone e per questo è tra i più utilizzati per piastrellare le pareti del bagno.
Un materiale tradizionale come il marmo travertino invece  sta bene in un ambiente dallo stile rustico ed è molto  resistente a graffi e abrasioni.
ok